DATA CENTER

Che cos’è il data center networking

Un cambiamento significativo rispetto al modello di rete standard nei data center

17 Giu 2021

Data center networking è l’integrazione di una costellazione di risorse di rete — commutazione, instradamento, bilanciamento del carico, analisi, ecc. — per facilitare l’archiviazione e l’elaborazione di applicazioni e dati.

Le moderne architetture di data center networking sfruttano le piattaforme di virtualizzazione di sicurezza e di rete full stack che supportano un ricco set di servizi dati che collegano qualsiasi cosa, da macchine virtuali a container ad applicazioni bare metal, consentendo la gestione centralizzata e controlli di sicurezza granulari.

Questo modello di rete dei data center rappresenta un cambiamento significativo rispetto al modello di rete standard nei data center. Dai server fisici on-premise, all’infrastruttura virtualizzata, a un modello integrato di rete e sicurezza edge-to-cloud ovunque si trovino applicazioni e dati, il data center networking si è evoluto notevolmente in breve tempo.

Perché data center networking?

Le piattaforme di rete per data center più avanzate connettono e proteggono tutto nell’ambiente di un’organizzazione, adattandosi dinamicamente alle esigenze in continua evoluzione di utenti e applicazioni. Forniscono servizi critici per app e dati, tra cui automazione, operazioni coerenti e sicurezza granulare tramite micro-segmentazione.

Diamo un’occhiata ad alcuni dei requisiti di una moderna piattaforma di data center networking:

Automazione. Raggiungere velocità e agilità nei moderni data center dipende in larga misura dal provisioning automatizzato dei servizi di rete per le applicazioni. Molto più veloci e affidabili di un amministratore umano, le moderne piattaforme di rete non solo trovano il modo più efficiente per programmare una rete, bilanciare i carichi di lavoro e automatizzare attività che richiedono tempo, ma rispondono anche in modo dinamico ai cambiamenti nell’utilizzo.

Politiche coerenti. Con la piattaforma di data center networking responsabile dell’integrazione delle risorse dall’edge al cloud, è essenziale un’applicazione coerente delle policy.

Gestione unificata. In genere, le moderne piattaforme di data center networking, che connettono risorse ubicate sia in sede, nel cloud e perimetrale, offrono una gestione centralizzata da un’unica console.

Sicurezza granulare. Le odierne piattaforme di data center networking spesso dispongono di controlli di sicurezza integrati che possono includere micro-segmentazione e IDS/IPS.

Visibilità globale. La maggior parte delle piattaforme di data center networking può visualizzare una rappresentazione della rete e delle sue interconnessioni, il che rende molto più semplice la risoluzione dei problemi di rete.

Come funziona data center networking?

Una moderna piattaforma di data center networking esegue tutti i servizi di rete necessari per supportare le applicazioni aziendali tradizionali interamente nel software, consentendo l’automazione di quelle che in precedenza erano attività di provisioning manuali e soggette a errori. Rende inoltre possibile la pianificazione della capacità, la pianificazione dei criteri di sicurezza e la risoluzione dei problemi di rete. Quando le applicazioni vengono disattivate, la piattaforma di rete gestisce le policy di de-provisioning associate a quell’applicazione, prevenendo la proliferazione di policy obsolete che altrimenti ridurrebbero gestibilità, sicurezza, connettività e conformità.

Per un quadro più completo leggi anche Cloud Virtual Network

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5