IL FUTURO DEL LAVORO

VMware Anywhere Workforce, la soluzione per abilitare la moderna forza lavoro

Alle aziende serve abilitare il futuro del lavoro: maggiore coinvolgimento dei dipendenti ovunque si trovino, maggiore sicurezza e riduzione dei costi operativi. Ecco un’opportunità per diventare partner importanti

28 Mag 2021

Il nostro modo di lavorare è cambiato per sempre. E ora che le aziende hanno toccato con mano i benefici del lavoro a distanza, non vogliono limitarsi a sostenerlo, ma vogliono diventare aziende realmente distribuite, in grado di lavorare da qualsiasi luogo.

Per affrontare questo cambiamento, VMware ha lanciato VMware Anywhere Workspace, una soluzione progettata per consentire a dipendenti e collaboratori di lavorare ovunque, eliminando l’attrito che spesso esiste tra i sistemi IT e chi li usa. Questo crea esperienze migliori (l’esperienza delle persone è fondamentale affinché qualcosa di nuovo funzioni) e una sicurezza più ampia e più efficace, con meno spese e costi operativi. Parliamo di una soluzione che ha un grande potenziale nell’aiutare il fornitore a diventare un partner importante per le aziende che cercano di abbracciare il futuro del lavoro.

Le basi per abilitare il futuro del lavoro

VMware Anywhere Workspace fa esattamente questo: pone le basi di ciò che serve alle aziende per abilitare il lavoro con modalità diverse e da luoghi diversi rispetto a prima. In particolare, la soluzione può aiutare i vostri clienti a:

  • Gestire ovunque l’esperienza multimodale dei dipendenti in modo che possano lavorare in modo più smart ed essere più produttivi. Ottima user experience a prestazioni coerenti su qualsiasi dispositivo, da qualsiasi luogo, su qualsiasi rete. Migliora anche il modo in cui l’IT può fornire servizi agli utenti.
  • Proteggere l’edge distribuito con una sicurezza maggiore e più efficace. L’approccio Zero Trust di VMware combina la sicurezza della rete all’edge con la sicurezza e la gestione degli endpoint.
  • Automatizzare lo spazio di lavoro in modo che l’IT sia non solo più semplice, reattivo ed efficiente, ma anche più moderno. Questo permette alle aziende di concentrarsi sui risultati che desiderano raggiungere invece che sui compiti che devono svolgere. Il tutto alimentato da una gestione intelligente dei flussi di lavoro, della compliance e delle prestazioni.

5 miti da sfatare quando si parla di automazione

Supportare la forza lavoro distribuita di oggi significa superare una serie di sfide, soprattutto proteggere e gestire le reti e gli endpoint senza rinunciare all’experience. L’automazione dello spazio di lavoro può certamente aiutare i team IT e la soluzione VMware Anywhere Workspace va in questa direzione. Il guaio è che alcuni team hanno idee sbagliate su cosa significhi automazione. Vediamo allora di sfatare alcuni falsi miti (ne abbiamo trovati 5) che ricorrono quando si parla di automazione.

Falso mito 1: l’automazione è più un guaio che un vantaggio. La verità è che la capacità dell’automazione di semplificare in modo significativo e razionalizzare la protezione dello spazio di lavoro digitale la rende più che degna dello sforzo. Non solo l’automazione fa risparmiare tempo, denaro e risorse, ma aiuta anche i team IT ad aggiungere valore al business.

Falso mito 2: automazione significa dover aumentare il controllo. La verità è che le migliori soluzioni di automazione accelerano la modernizzazione dell’IT semplificando i processi senza compromettendo la capacità di avere il controllo sui flussi di lavoro da automatizzare o quali strumenti e tecnologie utilizzare.

Falso mito 3: l’automazione è solo per organizzazioni grandi e complesse con processi complessi. La verità è che siamo in un’epoca di democratizzazione dell’automazione: chiunque può trarre vantaggio se adotta un approccio basato sui risultati.

Falso mito 4: l’automazione resta sempre indietro. La verità è che l’automazione è la soluzione ideale per affrontare il problema degli endpoint e le sfide legata alla proliferazione delle applicazioni, alla visibilità, alla sicurezza e alla gestione dei dati.

Falso mito 5: Mito: l’automazione è costosa. La verità è che l’automazione non deve essere costosa e costa meno dei costi che derivano dalla complessità associata a più tecnologie a silos.

Una somma di vantaggi

VMware Anywhere Workspace riunisce i vantaggi di tre soluzioni leader del settore:

  • VMware Workspace ONE, che fornisce una gestione unificata degli endpoint, la virtualizzazione di desktop e applicazioni e una varietà di soluzioni relative all’experience dei dipendenti, alla produttività e alla sicurezza.
  • VMware Carbon Black Cloud, che assicura la protezione gli endpoint e dei carichi di lavoro cloud-native.
  • VMware SASE, che combina le capacità SD-WAN con le funzioni di sicurezza fornite dal cloud, tra cui la sicurezza web del cloud, l’accesso alla rete zero trust e il firewalling. Queste funzionalità sono fornite as-a-service da una rete globale di punti di presenza (PoP).

VMware Anywhere Workspace presenta anche elementi di integrazione unici sia tra le soluzioni esistenti sia con altri sviluppi previsti nel tempo. Per esempio: Carbon Black Cloud e Workspace ONE si integrano per unificare la gestione degli endpoint fisici e virtuali e le capacità di sicurezza. Workspace ONE e i servizi SASE (VMware SD-WAN, Work from Home networking, VMware Secure Access) si integrano per fornire un accesso di rete zero trust (ZTNA) su POP distribuiti a livello globale.

E i clienti cosa dicono? Eccone un paio

Abbiamo scelto giusto due casi per raccontarvi cosa dicono i nostri clienti, e quello che potrete presto far dire ai vostri.

Con sede a Monaco, OSRAM Continental sviluppa sistemi di illuminazione per il settore automobilistico. Michael Schoeberl, CIO dell’azienda, ha dichiarato: “La pandemia ci ha costretti a ripensare il nostro modo di lavorare e molte delle nuove pratiche che abbiamo sviluppato saranno portate avanti anche in futuro. I processi di assunzione e onboarding, per esempio, sono due aree che sono convinto non torneranno più alla vecchia modalità. Anywhere Workspace ci offre gli strumenti di cui abbiamo bisogno per incontrare virtualmente i candidati, estendere la nostra offerta e fornire loro l’accesso alle app e alle risorse per l’onboarding, il tutto senza mai mettere recarsi fisicamente in ufficio”.

Deutsche Telekom è una società globale tedesca di consulenza e servizi IT. Florian Mösch, senior executive program manager, ha detto: “Non mi aspetto di vedere un drastico cambiamento nell’attuale situazione di lavoro distribuito, mi aspetto invece che vengano apportati degli aggiustamenti. Per esempio, è molto probabile che i dipendenti non torneranno in ufficio cinque giorni alla settimana, ma una volta alla settimana, o ogni due. Soluzioni come VMware Anywhere Workspace renderanno più facile per le organizzazioni sostenere i dipendenti, mantenendo la loro produttività e preservando la cultura collaborativa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5