SERVIZI AI PARTNER

Systematika Distribution: anche più di un Aggregatore

“Il nostro grande sogno rimane quello di continuare a supportare umilmente il successo dei nostri partner. Perché il loro successo è anche il nostro”. Incontro con Alfonso Pirolo, cloud & service provider manager di Systematika Distribution, Premier Aggregator VMware

07 Lug 2021

Un ruolo di primo piano nell’ecosistema dei partner VMware è quello di Aggregator, declinazione del modello distributivo alle esigenze del cloud-computing attraverso la delivery di tecnologia abilitante, in modalità pay-per-use, al mondo dei cloud service provider. Tra questi c’è Systematika Distribution, nome storico del panorama IT, di fatto il primo VMware Aggregator nato in Italia.

Anche più di un Aggregator

Compito di un Aggregator VMware è gestire la parte contrattuale, l’on-boarding e l’enablement dei partner sulle varie piattaforme. Systematika Distribution, in qualità di Aggregatore Premier, si distingue anche nell’offrire supporto di prevendita consulenziale sui principali prodotti VMware e in un’azione a tutto tondo. “Al fianco di VMware siamo distributori, training center attraverso la nostra Academy e aggregatori – afferma Alfonso Pirolo, cloud & service provider manager di Systematika Distribution – più punti di vista che ci permettono di veicolare in modo completo i contenuti che il vendor intende trasferire ai partner. Inoltre – aggiunge Pirolo – per completare la nostra offerta abbiamo di recente inserito a bordo del nostro portfolio una serie di servizi advisory personalizzabili di migrazione e analisi dei costi dei workload. Teniamo anche monitorati i consumi dei partner, così da poter offrire sempre la miglior soluzione anche in termini economici. Ci sforziamo di essere tutto quello che un partner vorrebbe avere: vicinanza, supporto e formazione; con priorità alla tecnologia e allo spirito consulenziale che ci ha da sempre contraddistinto”.

Vent’anni fa, per istinto, la strada che si è rivelata giusta

Come ha avuto inizio la collaborazione tra Systematika Distribution e VMware? “Systematika Distribution ha sempre fatto dello scouting di tecnologie il proprio fiore all’occhiello. Nostro obiettivo è sempre stato quello di proporre soluzioni innovative e di alto livello all’interno di un mercato sempre più competitivo, una caratteristica che spesso ha premiato e ci ha permesso di essere più vicini e vincenti insieme ai nostri partner”.

“Dopo aver sviluppato il mercato VMware in Italia per diversi anni – ricordo che per primi nel 2001 abbiamo iniziato questo percorso quando ancora il vendor VMware non era conosciuto e non aveva sedi in Italia – nel 2009 abbiamo voluto a tutti costi seguire quella che per istinto ci sembrava la strada giusta e che la maggior parte dei partner avrebbe affrontato nel successivo decennio, diventando un Aggregatore. Così ci siamo attivati per supportare principalmente i cloud service provider”.

L’evoluzione è stata importante e continua. “All’inizio del percorso si trattava di un contratto a consumo dedicato a coloro che davano a disposizione semplici macchine virtuali erogando servizi terzi dal proprio datacenter – spiega Pirolo – con il tempo questi programmi hanno iniziato a spostarsi più sul concetto di risorse condivise, fino ad arrivare ai giorni nostri in cui vengono attivati nella maggior parte dei casi per erogare qualsiasi tipo di servizio: monitoraggio, digital workspace, microsegmentazione, firewalling, virtual storage appliance e altro ancora”.

Una Academy già attrezzata al modern App di Tanzu

Parliamo del vostro Training Center. “Si tratta di un un percorso già iniziato da diversi mesi e che, oltre ai più classici corsi Install&Configure (ICM), NSX e VSAN, si è già attrezzato per fornire e sviluppare i corsi e la consulenza sul modern app (Tanzu). Systematika Academy – sottolinea Pirolo – è stato il primo training center ufficiale di VMware in Italia ed è rinomato per la formazione fornita e la preparazione dei nostri docenti. Inoltre, abbiamo un team che segue i partner e può costruire il percorso formativo più adatto al service provider così da poterlo aiutare quando necessari a prendere le competenze richieste dal vendor per crescere nel livello di partnership. Aggiungo, perché mi sembra importante, che per più persone e per i nostri partner sono sempre previsti degli sconti dal listino”.

Alfonso Pirolo, cloud & service provider manager di Systematika Distribution, Premier Aggregator VMware @RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 5